mercoledì 22 maggio 2013

TAURASI DOCG FATICA CONTADINA (2006) - TERREDORA




Terredora è un famoso produttore di Montefusco in provincia di Avellino; produce dei grandi classici della zona come Fiano, Grego di Tufo, Falanghina, Lacryma Christi oltre al meno noto Coda di Volpe, spesso usato nei tagli con l’Aglianico.
Ho assaggiato nel corso di una degustazione Ais il Taurasi Docg Fatica Contadina, prodotto nei vigneti di proprietà in Lapio e Montemiletto.
Dopo la vendemmia e una macerazione sulle buccie di 12 giorni, il vino matura in piccoli fusti di rovere per 18 mesi con successivo affinamento in botti da 35 Hl. per 12 mesi e in bottiglia per altri 8-12 mesi.
Le caratteristiche organolettiche di questo vino sono improntate sull’eccellenza come dimostrano i diversi premi e riconoscimenti arrivati da più parti.

Il colore è granato mentre al naso è intenso e complesso quasi a sfiorare il concetto di ampio.
Fruttato e speziato, etereo e floreale, ha una elevata complessità olfattiva con sentori animali e note tostate in bella evidenza.
In bocca è potente, tannico , sapido e fresco, perfettamente equilibrato con un finale molto lungo di liquirizia.
Tra il pronto e il maturo è senz’altro armonico e si presta a rappresentare di diritto le infinite potenzialità dell’aglianico e di questa splendida zona vitivinicola.

Nessun commento:

Posta un commento