venerdì 3 maggio 2013

PIGATO RIVIERA LIGURE DI PONENTE (2012) - CASCINA FEIPU DEI MASSARETTI



Sono curioso di assaggiare finalmente un Pigato, me ne hanno parlato sempre molto bene ed ora eccolo nel mio bicchiere di inesperto appassionato di vino.

Lo guardo con attenzione e la dovuta lentezza: è cristallino, di un giallo paglierino vivace e consistente.
Senza fretta lo appoggio al naso per assaporarne il bouquet, ma l'hanno servito troppo freddo. Aspetto ancora qualche minuto e finalmente si apre: lo definirei intenso, abbastanza complesso e fine. Fruttato con una punta floreale e di grande mineralità; si riconoscono soprattutto gli agrumi e poco dopo l'albicocca.

Al palato sprigiona una buona dose pseudocalorica, è morbido, fresco e sapido. Mi sorprende la sua eccezionale salinità e la sapidità data dalle note agrumate e la struttura in grado di reggere piatti complessi. Il finale leggermente amaricante non si distingue per una particolare lunghezza.

Questo Pigato è un ottimo prodotto della zona di Albenga da abbinare ai piatti tipici della tradizione genovese come la pasta al pesto o anche ad un semplice branzino al sale.





Nessun commento:

Posta un commento