domenica 8 marzo 2015

GEWURZTRAMINER DOC (2014) - KELLEREI BOZEN



Kellerei Bozen, ovvero Cantina Bolzano è una cooperativa di produttori molto cresciuta negli ultimi anni grazie al lavoro intensamente qualitativo fondato soprattutto sulle basse rese in vigna e l'attenta selezione delle uve dei soci conferenti.
Ogni azienda ha un prodotto di punta, il vino che riesce meglio per motivi che spesso sono legati a terreno e microclima e nel caso della Cantina di Bolzano è il Lagrein.
Io invece ho approfittato di una buona offerta nella grande distribuzione per acquistare il loro Gewurztraminer 2014.


Il Gewurztraminer è un vino strano, insolito, del tipo o ti piace o non lo sopporti, con la sua spiccata aromaticita' e la sua speziatura del tutto personale.
Il Gewurztraminer della Cantina Bolzano non esce da questo schema a partire dal color giallo pagliero con importanti riflessi oro e il bouquet di agrumi, salvia, mela e spezie dolci come la cannella, quindi complessi e ben definiti, percettibili, anche se curiosamente non particolarmente intensi.
Il gusto è pieno, piacevolmente aromatico, con un alcol perfettamente integrato nella struttura complessiva, più morbido che fresco. Riempie il palato un sorso spiccatamente sapido, quasi al limite del salato e timide note vegetali in sottofondo che si aprono man mano che il bicchiere si scalda.



Di certo esistono Gewurztraminer migliori, magari più raffinati, ma la caratteristica di questa cooperativa, come di molte altre in Alto Adige, è quella di riuscire a coniugare una buona qualità media con prezzi assolutamente accessibili.
Cosa per nulla facile soprattutto quando si deve lavorare con tanti soci conferitori, su un territorio di 330 ettari, quindi molto vasto. In questi casi solo la serietà nel lavoro in vigna e in cantina unanimamente riconosciuta a questa terra e ai suoi abitanti, può portare a risultati di tutto rispetto.

Nessun commento:

Posta un commento