lunedì 14 luglio 2014

VINO & JAZZ MARCHE 2014



C'è un sottile file conduttore che lega il jazz al vino, rappresentato da un'essenza esclusiva che si esprime in emozioni intime, ragionate e allo stesso tempo libera espressione di concetti che ognuno di noi può dare.
L'hanno capito gli organizzatori del 'Vino & Jazz Marche', che anche quest'anno ripropongono una fortunata formula che prevede ricercate esibizioni jazzistiche affiancate a degustazioni di vini tipici del territorio marchigiano come il Bianchello del Metauro, il Lacrima di Morro d'Alba, il Verdicchio di Matelica e dei castelli di Jesi e ancora Colli Pesaresi, Rosso Conero ecc.
I gruppi e solisti jazz che si alterneranno nelle serate sono tra gli altri il trombettista Marco Tamburini e Ryan Truesdell & colours jazz orchestra, Richard Bona Quintet, Brian Auger's Oblivion Express e tanti altri.
L'evento nasce dalla collaborazione tra le Marche Jazz Network e l'IMT, ovvero l'Istituto Marchigiano di Tutela Vini, che può contare su oltre 850 aziende  e che racconta la storia e la tipicità dei vini marchigiani.

Vino e Jazz Marche è in programma dal 18 al 21 luglio 2014 all'Ancona Jazz e dal 28 al 30 luglio al Fano Jazz by the Sea.

Nessun commento:

Posta un commento