sabato 11 aprile 2015

SUDTIROL ALTO ADIGE MULLER THURGAU DOC (2014)- KELLEREI KALTERN

Muller Thurgau di Kaltern


Il Muller Thurgau nasce dall'incrocio effettuato dall'enologo svizzero Hermann Muller, nel lontano 1882 tra il Riesling renano e il Madeleine Royale, che si è poi diffuso un po' in tutto il mondo e che in Italia, salvo rare eccezioni, rimane confinato al Trentino Alto Adige, dove riesce a dare il meglio grazie all'altitudine che garantisce adeguate escursioni termiche tra il giorno e la notte.
Fino agli anni settanta tuttavia il Muller Thurgau era utilizzato come taglio di altri vini, per aumentarne i profumi fruttati e accrescerne l'eleganza complessiva. Poi finalmente alcuni produttori si accorsero che vinificandolo in purezza poteva dare vini con una precisa personalità e questo fece migliorare e progredire ulteriormente il vitigno.



Il Muller Thurgau di Kellerei Kaltern si avvicina in maniera estremamente precisa a colori, profumi e gusto tipici di questo vitigno.
Profumi di eccezionale intensità, morbidi, suadenti, sembra di stare su un prato fiorito in Alto Adige, ai margini di frutteti e vigne, su uno sfondo formato dalla grigia pietra dolomitica.
I profumi di fiori di campo lasciano poi spazio alla frutta, su tutto mela renetta, fichi, cedro e pietra focaia.
Quasi in contemporanea alla frutta, si sviluppa un bouquet elegante di erba falciata e salvia.
Al palato si riscontra subito una generosa freschezza, un gusto piacevolmente amandorlato, agrumi e note vegetali in una perfetta sintesi e corrispondenza gusto olfattiva, un frutto croccante e sapido e una nota vegetale che si percepisce come peperone verde.
In questo vino, se mi aspettavo la mineralita', sapidità e freschezza complessiva, i profumi intensi, complessi e molto ben definiti mi hanno sorpreso in positivo.


Nessun commento:

Posta un commento