giovedì 17 aprile 2014

I FIORI VERMENTINO DI SARDEGNA DOC (2011) - PALA

I Fiori Vermentino di Pala



Mi aggiravo nella mia enoteca preferita senza una idea precisa di cosa acquistare.
Le bottiglie ricoprono interamente due lati dell'enoteca, senza un ordine predefinito, o almeno senza che io l'abbia ancora compreso.
Poi l'occhio mi è caduto su una bottiglia di Vermentino, forse richiamato dalla nostalgia di mare e di estate che questo vitigno da sempre mi ispira.
Il Vermentino è ormai diffusissimo nella nostra penisola, anche se da il meglio soprattutto in Sardegna, Luguria (con il nome di Pigato) e Toscana, mentre in Piemonte prende il nome di Favorita, ma in questo caso si distingue abbastanza nettamente dalle viti coltivate sotto l'influenza salmastra del mare.

 I Fiori, Vermentino di Sardegna dell'azienda Pala di Serdiana, è un Vermentino in purezza, coltivato su un terreno argilloso-calcareo di media collina da viti con età media di 25 anni.
Nel bicchiere ha un colore paglierino con riflessi color oro, di media consistenza.
Al naso esprime più intensità che complessità, con la frutta a polpa gialla in primis (pesca gialla, qualche nota di ananas), ed elegante mineralità.
Al sorso risulta ben bilanciato nelle sue componenti, piacevole, fresco, vegetale, con una decisa sterzata sapida sul finale e un leggero e piacevole retrogusto amarognolo.
Probabilmente non si distingue per originalità rispetto ad altri Vermentino, ma esprime piuttosto bene la sua tipicità. E' il Vermentino che ti aspetti.

Sarei anche molto curioso di provare il loro Bovale su piede franco e terreno vulcanico. Chissà forse un giorno . . . .


Nessun commento:

Posta un commento