venerdì 30 agosto 2013

SAUVIGNON (2011) - LIS NERIS



Lis Neris è un'azienda friulana, premiata da diversi anni in vari concorsi enologici e sulle principali guide di settore, soprattutto per le sue selezioni e riserve.
La zona è San Lorenzo Isontino tra il confine sloveno e il fiume Isonzo; una territorio che risente l'influsso del non lontano mare mediterraneo, su un altopiano ghiaioso e calcareo formatosi con i sedimenti trasportati a valle dalle acque di scioglimento dei ghiacciai.
I vitigni utilizzati sono principalmente quelli internazionali come Sauvignon, Cabernet, Chardonnay, Pinot Grigio ecc.

Ho provato il Sauvignon 2011; questo vino arriva dai vigneti relativamente più giovani e coltivati nella zona più fresca; fermentazione e maturazione in acciaio alla temperatura di 20/22 °C e breve affinamento in bottiglia.
Giallo paglierino con riflessi verdolini, ha una discreta consistenza nel bicchiere.
Ha un naso fruttato, floreale, erbaceo, minerale, quindi intenso e complesso oltre che di qualità fine.
Ci si può davvero perdere tra dolci note di melone, agrumi, peperone giallo, pesca gialla mentre tra i profumi fruttati si può distinguere in modo abbastanza netto il sambuco .
Fresco, caldo ed equilibrato al palato, è elegante con una bella mineralità e di beva coinvolgente, ma sulla struttura del vino nel complesso forse mi aspettavo qualcosa in più, soprattutto dopo l'esame visivo e olfattivo.
Buona la persistenza retrogustativa.

E' comunque una buona prova, di un vino che possiamo considerare 'vino base' o 'tradizionale' dell'azienda.



Nessun commento:

Posta un commento