sabato 10 agosto 2013

LUGANA MAIOLO DOP (2012) - AZIENDA AGRICOLA PROVENZA



Il Lugana è a mio avviso un vino dalle potenzialità ancora non totalmente espresse.
Lo dimostra questo Lugana, di cui non avevo conoscenza, proveniente da vigneti dichiarati di 25 anni con allevamento Guyot e Silvoz, dell'Azienda agricola Provenza.
Il Lugana viene prodotto nella zona tra il basso Garda e le colline moreniche e in particolare nei comuni di Desenzano, Sirmione, Pozzolengo, Lonato e Peschiera in territorio veronese su una pianura formata dalle ultime glaciazioni con terreno argilloso ricco di sali minerali che donano una notevole sapidità ai vini prodotti in questa zona.
In questo particolare microclima di lago, collina e pianura sembra essersi ben radicato nel territorio il Trebbiano di Soave (Lugana), ben valorizzato dal Consorzio per la Tutela del Lugana che tanti sforzi ha profuso per far conoscere questo vino all'Italia e non solo.

Ma veniamo all'analisi visivo-olfattivo-gustativa del vino.
Giallo paglierino con riflessi verdolini, ha un bel bouquet di frutta a polpa bianca e delicati fiori di campo su una ben definita base minerale.
In bocca entra caldo, dritto, fresco e sapido; bellissime le note agrumate soprattutto lime e arancio con un finale sottile e abbastanza lungo.
Ideale accompagnamento di piatti di pesce non impegnativi nelle calde serate estive.

Nessun commento:

Posta un commento