venerdì 4 agosto 2017

Gewurztraminer Heimbourg di Domaine Zind Humbrecht, annata 2000



Zind-umbrecht si trova a Turckheim, comune francese di poco più di 3.000 anime, in Alsazia.
Anche se gli Humbrecht si occupano dell’attività viticola dal 1620, l’azienda nella sua formazione attuale nasce nel 1959 dalla fusione delle proprietà viticole delle due famiglie, mentre nel 1992 sono state abbandonate le vecchie cantine storiche di Wintzenheim per quelle attuali, più moderne ed efficienti.

E’ stato Leonard Humbrecht a dare una impronta moderna all’azienda, decidendo di non aggiungere zucchero nel mosto, mantenere una resa molto bassa, portare la lavorazione delle vigne in coltura biodinamica e soprattutto riuscire a coltivare un’uva che fosse la perfetta espressione del suo territorio.

Heimbourg è una piccola frazione di collina di 9 ettari a Turckheim, da dove arriva questo splendido Gewurztraminer, con pendenze spesso rilevanti e orientamento sud-ovest.
Il suolo è di origine argillosa e calcarea, con una roccia chiara che si intravede tra i vigneti.
Il Gewurztraminer di Zind-Humbrecht deriva da vigne con una età media di circa 30 anni, con acini attaccati dalla Botrytis cinerea.

Nel bicchiere sviluppa interessanti e intensi profumi di frutta esotica e fiori di tiglio, sambuco, zafferano oltre al classico odore di muffa data dalla Botrytis.
A palato rivela una consistenza notevole, una dinamicità fuori dal comune, bella fragranza, sapidità e mineralità sugli scudi e una grande armonia complessiva e una bella profondità di beva.
Finale da maratoneta kenyota alle olimpiadi.

Semplicemente straordinario e in assoluto uno dei migliori Gewurztraminer che abbia assaggiato.


Nessun commento:

Posta un commento